ATTIVITA’ EFFETTUATE NEL 2013

02 MARZO Giornata Nazionale del Rene Presso l’oratorio della parrocchia di Pescincanna “Memorial Giuseppe Passaro”
Convegno : alimentazione e stile di vita relatore prof. Giacomo Panarello Direttore S.C. Nefrologia e Dialisi. Ospedali riuniti.

05 APRILE Convegno a Porcia: alimentazione e stile di vita, relatore Dott. Antonino Raimondi responsabile unità operativa semplice di emodialisi Ospedale di Spilimbergo e Maniago

25 MAGGIO 25° A.P.P.E.D. Serata presso il teatro della parrocchia di Borgomeduna con la commedia “aggiungi un posto a tavola”. Nell’intervallo sono stati consegnati dei presenti alle Autorità

28 LUGLIO Pic – Nic del Dializzato S.Giorgio della Ric.da, giornata di divertimento e svago.

27 SETTEMBRE Convegno a Provesano: alimentazione e stile di vita, in collaborazione con l’associazione “Provesano Unita” relatore Antonino Raimondi responsabile unità operativa semplice di emodialisi Ospedale di Spilimbergo e Maniago

04 OTTOBRE Convegno a Cavasso Nuovo: alimentazione e stile di vita, relatore Dott. Hamurabi De Baz responsabile unità operativa semplice di emodialisi Ospedale di San Vito al Tagliamento ed il prof. Giacomo Panarello

12 OTTOBRE Santa Messa ricordo vittime sul lavoro e dializzati, cappella ospedale S. Maria degli Angeli, celebrazione 70° ANMIL, 60° ENS, 25° APPED.

27 OTTOBRE Giornata Nazionale del Dializzato Cordenons
Festa delle zucche, controllo Pressione Arteriosa con personale infermieristico, ambulanza ed il prof. Giacomo Panarello, Direttore S.C. Nefrologia e Dialisi. O. R.
Sono stati consegnati volantini per la prevenzione in genere.

09 NOVEMBRE Incontro con associazione Ente Nazionale Sordomuti. Cos’è l’emodialisi

24 NOVEMBRE Assemblea e pranzo sociale “ristorante dal BAFFO”

14 DICEMBRE Riconoscimento alla sig.ra Gava Liliana per il superamento dei 40 anni di emodialisi.

In ogni convegno e stato trattato l’argomento “ le probabili cause che possono portarti in emodialisi”, e consegna di volantini per la prevenzione in genere

CREDERE E’ UNA BELLA COSA, MA METTERE IN ATTO LE COSE IN CUI SI CREDE E’ UNA PROVA DI FORZA E VOLONTA’

Noi ci proviamo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *